“Angel from Montgomery”

“Angel from Montgomery” è una canzone composta da John Prine, cantante e compositore country-folk americano, deceduto il 7 aprile, vittima tra tante dell’epidemia da Corona Virus. Originariamente apparsa nel suo omonimo album del 1971 “John Prine”

La versione che propongo qui è quella che ascoltai per la prima volta, tratta dall’album di Bonnie Raitt “The Bonnie Raitt Collection” e cantata in un concerto a Chicago all’Arie Crown Theaternel gennaio del 1985 insieme proprio con John Prine

Angel from Montgomery (Edit) (Live at the Arie Crown Theater, Chicago, January 1985)

John Prine compose “Angel from Montgomery” dopo che un amico gli suggerì di scrivere “un’altra canzone sugli anziani”, facendo riferimento a “Hello in There” sempre dello stesso Prine .

Sebbene Prine avesse “detto tutto quello che volevo sugli anziani in ‘Hello in There’ ” era incuriosito dall’idea di “una canzone su una donna di mezza età che si sentisse più adulta di quanto non lo fosse… [Alla fine] ho avuto questa immagine davvero vivida di questa donna che sta in piedi di fronte al lavello con il sapone in mano … Voleva uscire di casa sua, dal suo matrimonio e da tutto. Voleva solo un angelo che venisse a portarla via da tutto questo “.

Prine riteneva di essere stato probabilmente attratto da Montgomery come ambientazione della canzone per essere un fan di Hank Williams, che aveva legami con quella città. “Angel from Montgomery” è la base di un concerto della nipote di Hank Williams, Holly Williams

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *